In quegli anni il loro ristorante “Da Beppe”, situato nel cuore della città di Alba, era segnalato dalla guida Michelin quale punto di riferimento per gli amanti della cucina a base di funghi e tartufi.
Tartuflanghe nacque nel 1980 per mettere a frutto l’estro e l’esperienza culinaria di Beppe, maturata attraverso un percorso formativo di grande prestigio: Chef Saucier sulle navi da crociera negli anni 1958-1966, istruttore di scuola alberghiera, cuoco nei più affermati ristoranti di cucina tipica piemontese e poi proprietario del rinomato ristorante. Il nome “Tartuflanghe” è frutto di un’intuizione di Domenica che, nella cucina del ristorante, unì la parola tartufo con il nome delle Langhe, territorio celebre per la qualità di questo prezioso fungo.

Senza-titolo-2

Le prime specialità al tartufo furono create per dare la possibilità agli appassionati della buona cucina di gustare il tartufo anche fuori stagione. Fu proprio da questa intuizione che nel 1990 nei laboratori artigianali di Tartuflanghe fu creata la prima pasta al tartufo prodotta al mondo (premiata nel 1992 al Fancy Food Summer Show di New York quale miglior nuovo prodotto dell’anno), la “Tartufissima”, che letteralmente vuole indicare la forma superlativa del tartufo. Dopo i tagliolini al tartufo seguirono i risotti pronti, la polenta e la fonduta con tartufo. Le più autentiche ricette della tradizione piemontese preparate da Beppe hanno permesso all’azienda di affermarsi sin dall’inizio nel mercato specializzato dei prodotti di alta gastronomia.

Nel 2005 fu inaugurato il laboratorio dolciario – completamente rinnovato ed ingrandito nel 2011 – per la produzione dei Tartufi Dolci d’Alba, celebri praline al cioccolato e nocciola Piemonte IGP, che hanno permesso all’azienda di affermarsi anche nel mercato dolciario di qualità. Ogni anno l’azienda produce più di 40 milioni di praline a marchio Tartuflanghe e per molti altri marchi privati.

In questi ultimi anni Stefania e Paolo hanno affiancato i genitori nella conduzione dell’azienda ed hanno fatto loro il patrimonio di esperienze maturato da Domenica e Beppe, portando avanti con entusiasmo e nuove idee la prestigiosa tradizione di famiglia.

L’azienda si fregia da anni del titolo “Eccellenza Artigiana”, rilasciato dalla Regione Piemonte quale riconoscimento della sua trentennale esperienza nel mondo dell’artigianato gastronomico di qualità.

Domenica Bertolusso e Beppe Montanaro, fondatori dell’azienda, hanno iniziato la loro attività nel mondo del tartufo nel 1968, commercializzando il tartufo fresco del Piemonte.

La Tartuflanghe ha conseguito la certificazione secondo gli standard internazionali IFS – International Featured Safety e BRC – British Retail Consortium, entrambi riconosciuti dallaGlobal Food Safety Initiative. 

Print
IFS_Box_RGB

Considerati un requisito necessario per operare nel settore, questi standard sono uno strumento importante per accrescere il livello di sicurezza alimentare per i clienti e dimostrare l’impegno dell’azienda nei confronti della sicurezza, della qualità e del rispetto delle norme che regolano il settore agroalimentare. I requisiti richiesti per l’ottenimento delle certificazioni fanno riferimento ai sistemi di gestione qualità, alla metodologia HACCP, ad un insieme di requisiti GMP (Good Manufacturing Practice), GLP (Good Laboratory Practice) e GHP (Good Hygiene Practice).

BRC – Lo standard globale BRC per la sicurezza agroalimentare nasce dalla collaborazione dei principali soggetti della Grande Distribuzione Organizzata della Gran Bretagna; è uno degli strumenti operativi utilizzati  per la due diligence (cioè essere in grado di dimostrare che sono state prese tutte le misure ragionevoli per evitare un incidente o un danno) e per selezionare i fornitori della filiera agroalimentare. Questo approccio consente di ridurre i costi complessivi della gestione della supply chain e di accrescere nello stesso tempo il livello di sicurezza per clienti, fornitori e consumatori.

IFS International Food Standard – L’IFS (International Food Standard) è stato messo a punto dagli operatori della Grande Distribuzione Organizzata di Francia, Germania e Italia, con l’obiettivo di gestire i processi e limitare i rischi, e rappresenta oggi uno standard internazionale per la verifica dei prodotti alimentari a marchio privato del distributore. Adottata anche dalle principali associazioni italiane di categoria, questo standard viene applicato in tutte le fasi della catena di produzione e trasformazione delle materie prime.

L’azienda si fregia inoltre del riconoscimento di “Eccellenza Artigiana” conferito dalla Regione Piemonte come riconoscimento all’esperienza trentennale nell’ambito della gastronomia di qualità.

eccellenza-artigiana

La lavorazione

Tartuflanghe offre oggi più di 100 diverse ricette: un ampio assortimento di specialità italiane e al tartufo prodotte attraverso un’accurata scelta delle materie prime utilizzate.

La qualità è garantita dall’alta professionalità impiegata nelle diverse fasi di produzione, dal rispetto della tradizione e dei metodi artigianali uniti all’innovazione e alla tecnologia.

I prodotti Tartuflanghe sono presenti nei più prestigiosi negozi gourmet e gastronomie d’Italia e di tutto il mondo. Grazie ad una vasta gamma dei prodotti nel formato ristorazione Tartuflanghe collabora con i top Chefs, i ristoranti e gli hotels di prima categoria in Europa, Stati Uniti, Sudamerica, Medio Oriente, Estremo Oriente e Australia.

Nel 2012 l’azienda ha ampliato e rinnovato i propri locali: i nostri laboratori, uffici e magazzini si estendono oggi su una superficie di circa 6500mq.

Tartuflanghe sostiene l’ambiente, proteggendo il territorio di Langhe e Roero, patrimonio mondiale dell’UNESCO, generoso di prodotti eccellenti rinomati in tutto il mondo.

Coerentemente con la strategia aziendale, l’energia impiegata durante il processo produttivo è ottenuto grazie ai 1400mq di pannelli solari collocati sul tetto, che consentono di produrre autonomamente 130kw di energia pulita. Il nuovo sistema fotovoltaico permette di produrre energia verde rendendo l’azienda autosufficiente, soddisfando interamente il fabbisogno energetico ed immettendo nella rete l’eccedenza.

La nuova struttura ha ora un ampio show room e un ristorante – sala degustazione con cucina professionale a vista, in grado di ospitare fino a 50 persone. Tartuflanghe da anni apre le porte ai visitatori, nel segno dell’accoglienza e della massima trasparenza che la contraddistingue. Nei nuovi spazi è possibile pranzare o organizzare eventi e cooking show.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *